mercoledì 19 ottobre 2016

SPAZIO MATERIÆ ospita l’azienda TONATTO PROFUMI per un corso dedicato all’arte del Maitre Parfumeur



Venerdì 28 ottobre la boutique esperienziale SPAZIO MATERIÆ, ubicata sulle scale Brancaccio di Napoli e specializzata nella vendita di cucine di alta gamma e design internazionale, ospita per la prima volta un evento ideato dalla nota maison torinese TONATTO PROFUMI leader in tutto il mondo per la creazione di fragranze artigianali pensate per la cura del corpo e la profumazione dell’ambiente ottenute mediante formule originali e l’impiego delle migliori materie prime.

Un evento esclusivo e a numero chiuso, dedicato a soli 32 partecipanti divisi in due turni, che avranno l’opportunità di vestire i panni di un vero maitre parfumeur per apprendere i segreti dell’ispirazione olfattiva e lasciarsi guidare nella creazione del proprio profumo per la casa.

Ad introdurre i presenti nel mondo del profumo la dott.ssa Diletta Tonatto e il dott. Massimo Barbieri della TONATTO PROFUMI che illustreranno la storia dell’azienda e l’evoluzione del profumo, dagli antichi Egizi fino ai tempi moderni, per poi guidare gli aspiranti profumieri nella creazione di una fragranza su misura.
Tutti i presenti, muniti di un apposito kit da lavoro (postazione di circa 50 cm per partecipante, cartellina con fogli, matita e questionario) impareranno cosa vuol dire lavorare “di naso”: partendo da basi profumate già pronte, i corsisti dovranno infatti orientarsi tra numerosi tipi di fragranze suddivise in note di fondo, note di cuore e note di testa e, muniti di ampolle e contagocce, potranno cimentarsi nella realizzazione di una formula esclusiva che sarà possibile registrare presso i laboratori TONATTO PROFUMI, con certificato di esclusività.

Al termine del corso, dopo un aperitivo a base di bollicine e finger food, ad ogni partecipante sarà consegnata la boccetta da 2ml di fragranza creata in laboratorio e un elegante Odometer di design firmato TONATTO PROFUMI, un oggetto sensoriale di raffinata fattezza estetica che, a contatto con fonti di calore e luce naturale, aiuta a diffondere il profumo in ogni ambiente della casa.

In dettaglio:
Primo turno ore 17.30 – numero max. di partecipanti 16
Secondo turno ore 19.00 – numero max. di partecipanti 16
Costo di partecipazione a persona 40 euro.
Prenotazione obbligatoria.

giovedì 29 settembre 2016

Peppe Iodice in scena a Colorado con IL Demotivatore

 
Nella nuova edizione di Colorado,  appena cominciata, il noto attore comico napoletano Peppe Iodice, porta in scena il paradosso più assoluto: In un’epoca in cui trionfano i “motivatori” lui interpreterà il. DEMOTIVATORE. In questo momento storico in cui si invoca quotidianamente il principio del “non mollare mai” lui consiglia invece di “mollare subito”. Il suo monologo è una esilarante e provocatoria esaltazione della Vigliaccheria, della Superficialità e chi più ne ha, più ne metta.

Il napoletanissimo Peppe Iodice è anche l’opinionista comico più associato alla squadra della sua città. In questa stagione è spesso ospite di “CALCIO CHAMPAGNE” su RAIDUE ed è ospite fisso del talk cult dell’etere campana “IL BELLO DEL CALCIO” condotto da Ivan Zazzaroni su canale 21.

Non finisce qui . Peppe debutterà a MARZO 2017 a teatro con il suo show “COMPILESCION” e sarà a Napoli presso il TEATRO CILEA e il TEATRO TRIANON, vista la grande richiesta da parte del pubblico partenopeo .

martedì 5 luglio 2016

Grande successo per SPECCHIO DELLE MIE BRAME in memoria di Alessio Giglio e Antonella



Oltre duecento persone hanno affollato le scuderie di Villa Bruno a San Giorgio a Cremano, in occasione dell’evento “Specchio delle mie brame”, il secondo appuntamento della trilogia diretta da Luis Arsenio dedicata a tematiche sociali e di grande attualità che si intersecano con il mondo delle passerelle.

SPECCHIO DELLE MIE BRAME, questo il titolo dell'evento è statoun momento di riflessione sui disturbi alimentari con un focus su anoressia e bulimia e il loro  legame di causa ed effetto con l'ambiente della moda e della televisione. 


Una mostra fotografica, un convegno ed una sfilata, i tre momenti in cui è stata articolata la serata evento a cui ha preso parte anche il Sindaco di San Giorgio  a Cremano, Giorgio Zinno, da sempre sensibile a queste problematiche e l’Assessore Ciro Sarno che ha sottolineato l’importanza di tenere viva e attiva una straordinaria dimora storica quale la villa che oggi ospita i beni del compianto Massimo Troisi.

In un convegno moderato dalla giornalista Francesca Scognamiglio, psicologi, modelli che hanno vissuto questa esperienza e lo stesso Arsenio- direttore artistico dell'evento nonchè noto talent scout di moda- hanno raccontato al pubblico esperienze personali e riflessioni sul tema. In tale occasione è stato anche distribuito un opuscolo informativo sul fenomeno in oggetto.


Tanti i vip che sono intervenuti. Tra gli ospiti presenti alla kermesse :   Felicia Annarumma , la vice presidente di Doc Italy per le eccellenze italiane, il campione mondiale della pizza e cavaliere Umberto Fornito, Il protagonista del programma televisivo UNDRESSED e prossima leva del format LE IENE  RICCARDO DE SIO. L'hair stylist del Festival di Sanremo, FERDINANDO SORRENTINO, la giornalista e Photoreporter Angela Acanfora, l'attrice e scrittrice ROSANNA PANNONE Nel corso della serata la stilista Sahra Attanasio  ha portato in passerella una capsula della sua prossima collezione dal titolo SAAH.. Alcuni modelli sono poi stati insigniti direttamente dalla madre del compianto Alessio Giglio, ballerino e modello stroncato in giovane età da una malattia del premio a lui intitolato.  Il direttore artistico Arsenio, ha scelto per il suo corpo di ballo due bravissimi ballerini provenienti da Amici di Maria De Filippi. La serata è stata dedicata ad una ragazza dell’agenzia prematuramente scomparsa a 18 anni per anoressia. 

Dichiarazione di Francesca Scognamiglio: 

“Si è soliti associare a lavori come quelli del mondo dello spettacolo e della moda, le cosiddette "gabbie dell'apparenza" ad immagini stereotipate quasi prive di espressione ma tutte rispondenti ad un unico diktat: la magrezza. Gli standard estetici a cui decenni di passerelle e copertine ci hanno proposto hanno avuto come effetto perverso sulla società una tendenza alla emulazione ossessiva che si è sovente trasformata in malattia psicologica le cui tracce si sono manifestate palesemente attraverso corpi deturpati, oggettivamente e vistosamente malati, che tutti noi riconosciamo come ANORESSIA&BULIMIA. 

Ci sono voluti anni, e soprattutto vittime (la più nota fu Isabelle Caro) perchè il fashion system si accorgesse del dilagare planetario di due fenomeni,apparentemente contrari, ma verosimilmente paralleli o consecutivi quali i mali dell'essere, o forse dell'apparire. Ed ecco allora che Barbie è diventata curvy e le modelle over 46 hanno iniziato ad avere "un pò" di spazio sulle riviste patinate....  Questa serata nasce per sdoganare il luogo comune che moda è uguale ad anoressia ( o bulimia)”.








mercoledì 29 giugno 2016

Luis Arsenio contro i disturbi alimentari presenta: "SPECCHIO DELLE MIE BRAME"



Mercoledì 29 giugno, a partire dalle ore 19, nelle scuderie di Villa Bruno a San Giorgio a Cremano, si terrà il secondo appuntamento della trilogia diretta da Luis Arsenio dedicata a tematiche sociali e di grande attualità che si intersecano con il mondo delle passerelle.


SPECCHIO DELLE MIE BRAME, questo il titolo dell'evento, sarà un momento di riflessione sui disturbi alimentari con un focus su anoressia e bulimia e il loro legame di causa ed effetto con l'ambiente della moda e della televisione. Una mostra fotografica, un convegno ed una sfilata, i tre momenti in cui sarà articolata la serata evento a cui prenderà parte anche il Sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno, da sempre sensibile a queste problematiche.

In un convegno psicologi, modelli che hanno vissuto questa esperienza e lo stesso Arsenio- direttore artistico dell'evento nonchè noto talent scout di moda- racconteranno al pubblico esperienze personali e riflessioni sul tema.

Seguirà alle ore 20 una sfilata di moda divisa in due sezioni. Tra gli ospiti presenti alla kermesse : una sorpresa direttamente dal programma di The Voice Italy , Felicia Annarumma , la vice presidente di Doc Italy per le eccellenze italiane, il campione mondiale della pizza e cavaliere Umberto Fornito, Il protagonista del programma televisivo UNDRESSED e prossima leva del format LE IENE RICCARDO DE SIO. L'hair stylist del Festival di Sanremo, FERDINANDO SORRENTINO, l'attrice e scrittrice ROSANNA PANNONE che presenterà il suo nuovo libro in uscita "Dottore, CAffè?".

Nel corso della serata la stilista Sahra Attanasio porterà in passerella una capsula della sua prossima collezione dal titolo SAAH.. Alcuni modelli professionisti infine saranno in gara per aggiudicarsi il PREMIO ALESSIO GIGLIO MODA UOMO e MODA DONNA dei quali verranno insigniti direttamente dalla madre del compianto Alessio Giglio, ballerino e modello stroncato in giovane età da una malattia. Il direttore artistico Arsenio , ha scelto per il suo corpo di ballo due bravissimi ballerini provenienti da Amici di Maria De Filippi. La serata è dedicata ad una ragazza dell’agenzia prematuramente scomparsa a 18 anni per anoressia. 

lunedì 27 giugno 2016

Social World Film Festival: Torna la VI Edizione della Mostra Internazionale del Cinema Sociale

                     



Si terrà giovedì 30 giugno 2016 alle ore 11,30 all’Ordine dei Giornalisti della Campania (via Cappella Vecchia 8b, Napoli) la presentazione alla stampa del Social World Film Festival, Mostra Internazionale del cinema sociale la cui sesta edizione si terrà a Vico Equense dal 23 al 31 luglio 2016. Il tema sarà “Sogno: desiderio, speranza, passione”, concetto evidenziato nella locandina che vede affiancati Massimo Troisi e Marcello Mastroianni nel film “Che ora è?” di Ettore Scola. Un festival che da anni vuole coniugare la passione per il cinema dei giovani con importanti temi sociali, l’unico al Mondo ad essere interamente realizzato da professionisti under 35. 

Durante la conferenza, preceduta dai saluti di Mimmo Falco, consigliere dell’Ordine dei Giornalisti della Campania e presidente del Movimento Unitario Giornalisti, e dall’amministrazione di Vico Equense, il direttore generale del festival, Giuseppe Alessio Nuzzo, presenterà il calendario, gli ospiti e le novità di questa edizione a partire dalla nascita del Mercato europeo del cinema giovane, lo Young Film Network.

lunedì 20 giugno 2016

LA BELLEZZA E IL BENESSERE PROTAGONISTI ALLA VIOLETTA


Grande successo al vomero per la presentazione alla stampa del trattamento di bellezza Bodyshock, avvenuto nel corso di un esclusivo party a cui hanno preso parte personaggi del mondo della moda, dello spettacolo e della stampa. Il tutto avvenuto nella struttura Alla Violetta, il centro estetico di Via Bernini.

Alla Violetta e' un marchio che nasce nel mondo della bellezza nel 1911; oggi è  arrivato  alla quarta generazione con Susy ed Antonio Cataldo che, nel cuore del Vomero, in via Bernini 25, in una struttura di quattro piani, sviluppano la propria attività in tutti i settori dell'estetica, dal beauty service alla medicina estetica, hair styling, fino alla formazione professionale regionale del comparto. E' quindi stata del tutto naturale la nascita di un'articolata sinergia con il marchio spagnolo Mesoestetic, titolare del metodo Bodyshock, che ha un approccio assolutamente medicale alla bellezza.


L’innovazione scientifica raggiunge il rimodellamento del corpo, grazie agli attivi ultraconcentrati con il quale è stata progettata la nuova linea corpo Bodyshock che agisce sugli inestetismi più frequenti riguardanti silhouette.Il trattamento si articola, in una prima parte in cabina, nella quale si applica una combinazione di principi attivi al 100% personalizzata in funzione della cliente e del suo inestetismo, il tutto abbinato ad un’esclusiva tecnica di massaggio. Le zone da trattare possono essere: doppio mento, glutei, braccia, addome e fianchi, seno, gambe. I trattamenti hanno un’azione di prevenzione della adipogenesi/litogenesi, stimolando l’adipolisi/lipolisi convertono i grassi in energia, ridefiniscono, tonificano e rimodellano la silhoutte, drenano e attivano la microcircolazione.

Alla presentazione hanno partecipato tra gli altri: Claudia Mirra, Rossella Cannella, Teresa Lucianelli, Eliana De Liberti, Amelia Grimaldi, Marina Carpentieri, Stella Calise e Pierluigi Ferrillo. 










 

sabato 28 maggio 2016

Vip Aperitif: BELLEZZA E BENESSERE PROTAGONISTI ALLA VIOLETTA Centro Estetico


 Mercoledì 1 giugno saranno presentati alla stampa e agli amanti del benessere, i nuovi trattamenti estetici rivoluzionari del centro di medicina estetica "Alla Violetta".  

La presentazione avverrà nel corso di un esclusivo party a cui prenderanno parte personaggi del mondo della moda, dello spettacolo e della stampa. Start ore 19 con dimostrazioni pratiche e divulgazioni scientifiche in real time da parte del personale qualificato del rinomato centro estetico del Vomero.


Alla Violetta e' un marchio che nasce nel mondo della bellezza nel 1911; oggi è  arrivato  alla quarta generazione con Susy ed Antonio Cataldo che, nel cuore del Vomero, in via Bernini 25, in una struttura di quattro piani, sviluppano la propria attività in tutti i settori dell'estetica, dal beauty service alla medicina estetica, hair styling, fino alla formazione professionale regionale del comparto. E' quindi stata del tutto naturale la nascita di un'articolata sinergia con il marchio spagnolo Mesoestetic, titolare del metodo Bodyshock, che ha un approccio assolutamente medicale alla bellezza.

L’innovazione scientifica raggiunge il rimodellamento del corpo, grazie agli attivi ultraconcentrati con il quale è stata progettata la nuova linea corpo Bodyshock che agisce sugli inestetismi più frequenti riguardanti silhouette.

Il trattamento si articola, in una prima parte in cabina, nella quale si applica una combinazione di principi attivi al 100% personalizzata in funzione della cliente e del suo inestetismo, il tutto abbinato ad un’esclusiva tecnica di massaggio.

Le zone da trattare possono essere: doppio mento, glutei, braccia, addome e fianchi, seno, gambe. I trattamenti hanno un’azione di prevenzione della adipogenesi/litogenesi, stimolando l’adipolisi/lipolisi convertono i grassi in energia, ridefiniscono, tonificano e rimodellano la silhoutte, drenano e attivano la microcircolazione.

 

lunedì 23 maggio 2016

Zero Model Agency rende omaggio a Dolce & Gabbana Presentata la nuova campagna pubblicitaria firmata Luis Arsenio



In occasione del trentennale di Dolce&Gabbana, che hanno scelto la città di Napoli per festeggiare questo importante compleanno, un tributo ai due stilisti arriva con la nuova campagna pubblicitaria del fotografo di moda e direttore artistico della Zero Model Agency Luis Arsenio, che ha realizzato uno shooting come tributo alla maison di alta moda D&G. 

 


La Napoli barocca, in cui mistero e veracità si incontrano nei vicoli nascosti, sarà lo scenario scelto da Dolce & Gabbana per i trent’anni della  maison di moda . A partire, come è ormai noto, dal prossimo  7 luglio i due stilisti arriveranno a Napoli e per 4 giorni l’alta moda sarà il mustdella città partenopea. Quel barocco, quei merletti, i pizzi e le atmosfere retrò che da sempre contraddistinguono le collezioni di Dolce&Gabbana, le ritroviamo emulate nelle foto scattate tra le viuzze rurali di Caserta Vecchia dalla mano professionista del fotografo Will Aiem per la nuova campagna di Luis Arsenio. Uno stile evergreen che celebra la mediterraneità del mood.

 


Questa campagna di moda apre la nuova stagione dei casting della rinomata agenzia Zero Model che sta preparando il secondo appuntamento della trilogia dedicata ai temi sociali: terra dei fuochi, bulimia e anoressia, violenza sulle donne.

 

Direttore Artistico e stylist: LUIS ARSENIO

Fotografo: WILL AIEM (nuovo talento della fotografia che Luis Arsenio ha tanto voluto nel proprio staff)

Mua: Daniela Pannone

Location: Caserta Vecchia

.

 

giovedì 21 aprile 2016

“ALLA SCOPERTA DELL’AGER STABIANUS”



Per la valorizzazione e sviluppo di un territorio bisogna puntare sulle sue risorse, sui punti di forza dell’identità del territorio, come prodotti enogastronomici e risorse ambientali e culturali (materiali e immateriali). Affinchè ciò avvenga è fondamentale il coinvolgimento sociale, che ci sia la consapevolezza che pianificazione e tutela di un territorio costituiscono diritti e responsabilità di ogni persona. Con criteri moderni di gestione e organizzazione delle risorse, la messa a sistema di capitale umano, avvio di politiche economiche di ampio raggio, volte a far leva su logiche di cooperazione, può avviarsi un’opera di promozione e sviluppo, tenendo presente che tra risorse e territori sussiste una condizione di reciproco condizionamento, un rapporto dialettico che è alla base del successo di entrambi. 

Anche territori dotati di attrattori meno “gettonati” (al momento) rispetto agli scavi di Pompei ed Ercolano, come Sant’Antonio Abate, Lettere, Santa Maria la Carità, Castellammare di Stabia, Gragnano, potrebbero essere i nuovi protagonisti di un circuito turistico integrato, un nuovo distretto culturale, dal momento che in tali territori sono presenti importantissimi siti archeologici di epoca romana.

È per questo che l’Associazione CamCampania intende organizzare, periodicamente, conferenze stampa, eventi ed attività a supporto di un piano di sviluppo turistico territoriale, segnalando casi di eccellenza e coinvolgendo chi sul territorio svolge attività legate alla valorizzazione dei beni culturali e ambientali, come Associazioni, Cooperative e Fondazioni che si occupano di promozione della cultura, in primis la Fondazione Onlus Restoring Ancient Stabiae… http://www.camcampania.it/proposte-culturali/progetti/703-fondazione-restoring-ancient-stabiae-presentati-i-progetti-alternanza-scuola-lavoro.html

Tra gli strumenti adottati dall’Associazione CamCampania per promuovere i beni culturali e ambientali vi sono il cultural planning, la comunicazione integrata e la rivista CamCampania, cartacea e on line  (www.camcampania.it).

La rivista, essendo una testata giornalistica registrata (Aut. Trib. Torre Annunziata al n° 444/15 del Registro Stampa 06/15 in data 01/04/15) offre anche la possibilità agli interessati (secondo le modalità indicate dall’Ordine dei Giornalisti della Campania) di diventare giornalisti pubblicisti.

È inoltre attiva una convenzione con l’Università degli Studi di Napoli Federico II che permette ai corsisti di ottenere crediti formativi…http://www.camcampania.it/conoscere-il-territorio/beni-culturali/737-tirocini-formativi-per-cultural-manager-e-aspiranti-giornalisti.html

Obiettivo dell’evento del 30 aprile è sensibilizzare gli “addetti ai lavori” ed i Comuni interessati alla valorizzazione dell’ “Ager Stabianus”, coinvolgere la filiera turistica locale, confrontare l’offerta attuale con i principali trend mondiali, offrire ai locali organi istituzionali competenti possibili indirizzi di sviluppo delle proprie politiche e, infine, sostenere la realizzazione di nuovi itinerari che possano integrare l’offerta presente, puntando su luoghi, tematiche e target alternativi.


"I malesseri dello show business in un convegno alla 4° municipalità"


Il periodo sociale in cui viviamo, è caratterizzato da tanti temi delicati: dalla violenza alle donne al 

bullismo all’integrazione razziale. Ma pochi finora hanno affrontato un altro delicato problema che 

coinvolge sempre più persone al mondo: i malesseri del mondo dello spettacolo (o come si dice dello
 
“show business”) che portano spesso giovani artisti desiderosi di popolarità a vivere in depressione 

spesso con conseguenze fatali. Esperienze passate in tutto il mondo hanno infatti dimostrato che molti

 giovanissimi si sono trovati a combattere con loro stessi per uscire dai malesseri dettati da un sistema,

 quello del mondo dello spettacolo, che impone strane regole a cui non tutti riescono a soggiacere. 

E alcuni casi hanno dimostrato che non sempre uscirne è possibile:Una testimonianza la portano le 

morti premature e terribili che hanno colpito grandi nomi come Jim Morrison, Amy Whinehouse, 

Whitney Houston e diversi personaggi del cinema e televisione internazionali coinvolti nella droga e 
nell’alcool.

Il tema non è molto diffuso e trattato perchè forse non coinvolge le persone comuni, e i media non ci tengono a mostrare questo lato oscuro di quello che è parte del “sistema” di cui fanno parte, almeno finché l’ennesimo dramma non si consuma. Ma è giusto parlarne anche perché oggi molti giovani trovano nello spettacolo una alternativa ai lavori tradizionali.

Mercoledì 27 aprile 2016 alle ore 16,00 presso l’aula consiliare “Don Peppe Diana” della 4° municipalità

del Comune di Napoli si terrà un dibattito su questo tema: “Il mondo dello spettacolo, malesseri dei 

suoi protagonisti: come e perché”. Patrocinato dalla stessa municipalità, organizzato dall’azienda di 

comunicazione e sviluppo tecnologico DGPhotoArt, il dibattito verrà anticipato da estratti del film

denuncia “Moda e Amore”, lungometraggio prodotto nel 2013 da Generali Eventi Cinema, agenzia di 

eventi tedesca che ha collaborato in Italia con la DGPhotoArt di Davide Guida per la realizzazione della

 sceneggiatura e del montaggio e per la distribuzione del prodotto finito sul territorio italiano. 

ll film tratta il tema con chiarezza e incisività, raccontando la vita professionale e privata della top-model

 Rossella, sotto la direzione attenta di Antonio Alfano, regista reduce da diversi lavori che trattano 

il tema della violenza e della delinquenza locale.

Il dibattito vedrà confrontarsi, dopo l’introduzione del Presidente della 4° municipalità Armando 

Coppola e sotto la moderazione dell’autore del film Davide Guida, diversi esponenti della cultura locale:

 la prof.ssa Caterina Lerro (insegnante), l’attrice Nancy Di Somma (attrice, anche con un ruolo da

 protagonista nel film), la psicologa Edda Cioffi, il sociologo Christian Sanna e l’esperta di moda Lina La

 Mura. I relatori interagiranno col pubblico presente per trattare al meglio il tema.

L’ingresso all’evento è libero a tutti e completamente gratuito. 

Durante il dibattito, ci saranno interventi  degli ospiti presenti fra cui le cantanti Virginia, Maria Rosaria Cenni e Marisa Portolano.

 

martedì 12 aprile 2016

Napoli: Italiana Confetti inaugura Maxtris Store Confetti, Special Guest Enzo Miccio



Grande attesa a Napoli per l’evento di Italiana Confetti che inaugura in Via Calabritto, il primo Maxtris Store: un concept che consentirà  un'esperienza di esplorazione e di scoperta da parte del cliente attraverso una pluralità di suggestioni, provenienti sia dalla varietà di prodotti esposti, sia dall'architettura stessa dell'ambiente’’.

 Si tratta di un vero e proprio show room che permette al cliente di vedere e assaggiare i numerosi prodotti Maxtris per poi rivolgersi per le grandi quantità ai loro distributori.

Il taglio del nastro del Maxtris Store avverrà giovedì 14 aprile alla presenza del Sindaco Luigi De Magistris  in Via Calabritto n.16 , ospite d’onore della serata sarà il noto wedding planner Enzo Miccio, volto noto di Real Time e testimonial dei prodotti Maxtris .

Enzo Miccio e i fratelli Dario e Nicola Prisco, amministratori di Italiana Confetti, incontreranno la stampa alle ore 18.00 presso la sala Floridiana dell’Unione Industriali di Napoli ( Palazzo Partanna - in Piazza dei Martiri).

Lo store Maxtris si presenta come un vero e proprio laboratorio creativo della qualità. Odori e colori accompagneranno il cliente in un percorso fatto di sapori. Tra ampolle di vetro contenenti confetti, un tavolo dai cassetti ripieni di prelibatezze e pareti colorate …  il visitatore, a cui sarà fornita una scatola realizzata appositamente per gli assaggi da effettuare nello show room, potrà fare una degustazione scegliendo confetti  tra gli oltre 40 gusti del vasto assortimento Maxtris presenti nello store.

Vera novità della linea Maxtris è una gamma di confetti realizzata apposta per questa occasione e dedicata alle bellezze della città di Napoli e Campania : Linea Art che rende omaggio ai musei e i tesori paesaggistici della regione come i Faraglioni di Capri o il Museo di Capodimonte.

Tra gli obiettivi del concept store di Maxtris c’è anche e soprattutto la valorizzazione del prodotto. L'amore per l' arte confettiera e la continua ricerca di miglioramento, che caratterizzano la famiglia Prisco, hanno permesso all'azienda di raggiungere traguardi importanti promuovendone crescita e sviluppo. Sotto la guida di Dario e Nicola Prisco, la Italiana Confetti Srl é riuscita ad affermarsi come uno dei maggiori operatori italiani del settore. Fare qualità per Italiana Confetti è prima di tutto garantire la sicurezza alimentare dei propri prodotti.

Da oltre un secolo la Italiana Confetti Srl concilia tradizione e innovazione proponendo al mercato un confetto di qualità, realizzato secondo l'antica maestria e con le più moderne tecnologie di produzione. L'amore per l'arte confettiera e la continua ricerca di miglioramento, che caratterizzano la famiglia Prisco, hanno permesso all'azienda di raggiungere traguardi importanti promuovendone crescita e sviluppo, a cui si aggiunge oggi il primato di aver dato vita al primo Show Room di confetti d’Italia.

 

sabato 9 aprile 2016

Crema & Cioccolato presenta: "Disegna il gelato dei tuoi sogni"

  
La bella stagione comincia a farsi sentire e cresce anche la voglia di gelato. Per questa occasione la Pasticceria-Gelateria “Crema & Cioccolato”, in collaborazione con l’Associazione CamCampania (media partner dell’evento), la Parrocchia San Leone II di Gragnano ed il Circolo Didattico E. De Filippo di Santa Maria la Carità, organizza il 1º Concorso “Disegna il gelato dei tuoi sogni".
Gusto. Diverimento. Gelato artigianale. Bambini. Queste le parole che caratterizzano il Concorso, tutto dedicato ai bambini ed al golosissimo mondo del gelato. Protagonisti i bambini che, scegliendo autonomamente i colori e le tecniche di disegno, libereranno fantasia e creatività disegnando su un foglio A4 la propria idea di gelato. Partecipare è molto semplice: i bambini interessati dovranno compilare un modulo di partecipazione, disegnare il gelato dei propri sogni e consegnarlo, dal 4 all’8 aprile 2016, presso la Pasticceria Crema & Cioccolato (Via Polveriera 22/A, Santa Maria la Carità - NA). Alla consegna in Pasticceria, ogni bambino riceverà in regalo una coppetta di gelato. I disegni saranno esposti nei pressi della Pasticceria.
  
Ad esaminare i disegni sarà una Commissione di esperti che decreterà i 5 vincitori (uno di I, uno di II, uno di III, uno di IV ed uno di V elementare).
La Premiazione avverrà sabato 16 aprile 2016 alle ore 17:00 presso la piazza antistante la Pasticceria. L’evento sarà documentato con foto e filmati, per cui i genitori dei bambini che desiderano comparire nelle foto o nei filmati dovranno firmare una liberatoria.
Web: www.camcampania.it - Fb: camcampania.it - Hashtag: #disegnailgelatodeituoisogni
A scelta i bambini, potranno vedere pubblicati i propri disegni inviandoli all’indirizzo e-mail redazione.camcampania@gmail.com 
Sarà creata sulla Fb fan page camcampania.it una fotogallery con i disegni dei bambini che hanno partecipato al concorso.